Ionizzatore d'acqua

Prodotti correlati a Ionizzatore d’acqua

In questa categoria troverai tutti i prodotti correlati a Ionizzatore d’acqua classificati per sottocategorie in base alla tipologia di prodotto. Puoi facilmente filtrare fino a trovare il prodotto esatto di cui hai bisogno.

Siamo Siba Natural Shop. Cerchi uno ionizzatore d’acqua? Possiamo offrirvelo. Siamo specializzati nella sua produzione e vendita. Vendiamo in molti paesi in tutto il mondo. Inoltre, abbiamo anche altri prodotti per il trattamento dell’acqua.

Vuoi saperne di più su questo dispositivo? Di seguito spieghiamo perché è una buona idea acquistare uno ionizzatore d’acqua.

Cos’è uno ionizzatore d’acqua?

Uno ionizzatore d’acqua è un dispositivo utilizzato per modificare la struttura molecolare dell’acqua del rubinetto. Attraverso un processo chiamato elettrolisi, gli ionizzatori d’acqua separano l’acqua in acqua alcalina (pH 9-10) e acqua acida (pH 3-4), creando così due flussi d’acqua con proprietà diverse. L’utilizzo di uno ionizzatore d’acqua è il modo più rapido, efficace e semplice per eseguire il processo di ionizzazione. Il nostro ionizzatore d’acqua alcalina VA-31 è un dispositivo portatile.

Qual è lo scopo dell’utilizzo di uno ionizzatore d’acqua?

Lo scopo principale dell’utilizzo di uno ionizzatore d’acqua è quello di ottenere acqua potabile alcalina. Si ritiene che l’acqua alcalina aiuti a bilanciare il pH del corpo, promuova l’idratazione e agisca come antiossidante. Alcune persone usano anche l’acqua acida generata dallo ionizzatore per scopi di pulizia e cura della pelle.

Come funziona uno ionizzatore d’acqua?

Gli ionizzatori d’acqua utilizzano piastre elettrolitiche realizzate con materiali conduttivi, come il titanio o il platino. Queste piastre separano l’acqua in ioni positivi e negativi attraverso l’applicazione di una corrente elettrica. L’acqua alcalina si ottiene sul lato negativo delle lastre, mentre l’acqua acida si ottiene sul lato positivo.

È sicuro bere acqua ionizzata?

In generale, bere acqua ionizzata da uno ionizzatore d’acqua è considerato sicuro. Tuttavia, è importante notare che l’acqua alcalina generata dallo ionizzatore può avere un pH più elevato rispetto all’acqua del rubinetto e alcune persone potrebbero provare mal di stomaco se consumano improvvisamente grandi quantità di acqua alcalina.

Quanto durano gli ionizzatori d’acqua?

La vita utile di uno ionizzatore d’acqua può variare a seconda della marca e del modello, nonché della manutenzione e della cura che viene fornita. In generale, uno ionizzatore d’acqua ben mantenuto dovrebbe durare 5-10 anni. È importante seguire le istruzioni del produttore per la regolare manutenzione e pulizia del dispositivo, che possono contribuire a prolungarne la durata.

È necessario eseguire la manutenzione dello ionizzatore d’acqua?

Sì, la manutenzione regolare è importante per mantenere le prestazioni e la durata di uno ionizzatore d’acqua. Ciò include la pulizia delle piastre di elettrolisi e del bicchiere di caolino. Consultare il manuale di istruzioni del dispositivo per linee guida di manutenzione specifiche.

Tipi di prodotti

Attualmente ci sono molti tipi di ionizzatori. Al Siba Natural Shop abbiamo quanto segue:

– Ionizzatore d’acqua alcalina

– Acqua d’argento

– Magnetoterapia

– Zeper

– Generatore di ozono

– Misuratori digitali

– Ionizzatore d’aria

– Filtri

– Tormalina

Se ne cerchi uno in particolare o hai dei dubbi su quale scegliere, contattaci senza alcun tipo di impegno. Possiamo aiutarti a risolvere qualsiasi domanda tu abbia bisogno.

Vantaggi dello ionizzatore d’acqua

Il vantaggio più importante è che lo ionizzatore d’acqua elimina praticamente tutti i batteri e i virus che l’acqua può avere, il che la rende più benefica per la salute. Ma non solo, ma impediremo anche che si accumulino nuovamente. L’utilizzo di questo tipo di acqua alcalina è consigliato a chi ha problemi di stomaco o intestinali.

Un altro degli aspetti positivi che ci porterà lo ionizzatore d’acqua è che migliora il sapore dell’acqua ed è più benefico per la salute. Ha anche un pH più equilibrato, che contribuisce a ridurre l’acidità.